Nuvap partner del Progetto RAFAEL

Ricerca

Sviluppo di un sistema per la previsione e la gestione del rischio sulle Infrastrutture Critiche

Nuvap è partner del Progetto RAFAEL, il cui obiettivo è costruire un sistema di analisi e previsione del rischio rivolto alla protezione delle Infrastrutture Critiche (IC) e degli asset strategici nazionali nel Mezzogiorno.

Nell’ambito del progetto, avviato nel 2018 con durata 42 mesi, sono stati sviluppati strumenti di analisi e monitoraggio statico, sismico e ambientale, poi integrati nella piattaforma preesistente CIPCAast (Critical Infrastructure Protection risk analysis and forecast).

CIPCAast è un Sistema di Supporto alle Decisioni (DSS) in favore dei gestori di servizi essenziali e della Pubblica Amministrazione per l’analisi del rischio sulle Infrastrutture Critiche (IC) in caso di eventi naturali calamitosi.

Con l’integrazione dei dati prodotti da modelli o rilevati in tempo reale da stazioni di monitoraggio dislocate sul territorio all’interno del DSS, è stato creato un sistema di Previsione Operativa del Rischio in grado di fornire scenari sotto forma di mappe temporali, con un dettaglio su:

  • la probabilità di manifestazione degli eventi e la loro relativa intensità;
  • i danni attesi alle infrastrutture critiche (IC) (es.reti telefoniche,..) e i potenziali impatti su servizi e popolazione in caso di calamità naturali.

Il sistema consente anche di simulare scenari sismici.

Il progetto coinvolge 18 partner, compresi organismi di ricerca, aziende di piccole, medie e grandi dimensioni, università e consorzi, ed è finanziato per il 50% dal Ministero Università e Ricerca (MUR) a valere sui fondi PON “ Ricerca e Innovazione” 2014-2020 e FSC di cui all’avviso D.D del 13 luglio 2017 n 1735.

CIPCast è attualmente focalizzato sulla Regione Lazio. RAFAEL espanderà il suo utilizzo alle aree del Sud Italia maggiormente esposte a pericoli naturali o antropici in modo da estendere progressivamente le funzionalità di questo sistema a tutto il territorio nazionale.

Il CONTRIBUTO DI NUVAP

Nuvap ha sviluppato una soluzione per il monitoraggio della qualità dell’aria outdoor, basata su una piattaforma cloud che acquisisce i dati da dispositivi multi-sensore e API che permettono l’integrazione dei dati di qualità ambientale nell’applicazione CIPCAast, consentendo lo sviluppo di funzionalità personalizzate per la gestione delle emergenze.

La sensoristica mandatoria ha riguardato 2 parametri:

  • Anidride Carbonica (CO2)
  • Gas Radon (Rn)

L’Anidride Carbonica è un gas inodore, incolore e impercettibile al gusto, prodotto dalla combustione del carbone, degli idrocarburi e delle sostanze organiche. E’ ritenuto uno dei principali gas che contribuiscono al riscaldamento del pianeta: l’aumento della CO2 nell’atmosfera determina infatti un incremento delle temperature medie globali, causando cambiamenti climatici.

Il Radon è un gas naturale radioattivo, incolore, inodore, insapore ed estremamente volatile. A differenza degli altri elementi può essere sprigionato dalle rocce, circolare nel terreno e diffondersi nell’aria per poi essere inalato negli ambienti di vita. Si tratta di una sostanza estremamente tossica che causa l’insorgere di neoplasie polmonari maligne, tanto da essere stata inserita nell’elenco delle sostanze cancerogene di Gruppo 1 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Altri articoli

Menu